Concorso per laureandi/neo-laureati magistrali: vinci un viaggio professionale a Sydney!

Se sei uno laureando/neo-laureato a livello magistrale

Se la tua tesi ha riguardato uno dei temi seguenti:

  • CITTA’: metodi innovativi relativi alla qualità dei servizi per acqua, energia e rifiuti. Abilità di mettere in atto nuovi modelli di economia circolare. Sviluppo di soluzioni tecnologiche e sociali per il miglioramento della qualità della vita degli abitanti. Salvaguardia e rinnovo delle risorse, minimizzazione delle impronte ambientali dei territori.
  • INDUSTRIA Implementazione di soluzioni sostenibili che assicurino, nel lungo periodo, la vitalità di azioni industriali. Recupero di rifiuti pericolosi e non, decontaminazione dei suoli, recupero dell’acqua, gestione dell’energia…
  • PERFORMANCE: Garanzia di accesso a servizi essenziali, ad una equa distribuzione delle risorse e alla loro preservazione. Implementazione di soluzioni sostenibili, avanzamento di iniziative a servizio di tutti. Misura e monitoraggio di impatto delle attività sull’ambiente e la salute pubblica in maniera completamente trasparente, attraverso la gestione del sistema ambientale. Disegno e sviluppo di soluzioni che ottimizzano l’uso delle differenti risorse e la loro preservazione.

Se te la senti di presentare il tuo lavoro ad un panel internazionale presso Veolia

Se avrai la fortuna che la tua tesi sia selezionata come vincitrice del Trophée Performance 2017

Beh… allora potrai (o potrete, se avete discusso la tesi in due)

Vincere un viaggio a Sydney dove stabilire una rete di contatti professionali nel tuo settore di studio, e far vincere al nostro Corso di Studi 4000 euro

Affrettati!! La deadline è il 31 luglio 2017

Visita la pagina
https://www.veolia.com/en/veolia-group/careers/university-relations/trophees-performance

Il regolamento per la partecipazione al concorso è qui
https://www.veolia.com/sites/g/files/dvc181/f/assets/documents/2017/04/Rules-Non-Veolia-Group-student.pdf

OpenDAY-IAT 2017

Grazie alla passione e all’entusiasmo di diversi studenti delle Lauree triennali e Magistrali in Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio, oltre che di ricercatori e docenti, siamo riusciti a fare del momento di OpenDAY una sorta di festa del nostro Corso di Studi. Il video in calce e’ stato realizzato dagli studenti del secondo anno sulla scorta delle immagini riprese in modo amatoriale.

Un grande ringraziamento a tutti!

I docenti del CCS IAT

 

Eni Award – Premio Giovane Ricercatore dell’Anno

E’ stato pubblicato il nuovo bando dell’edizione 2017 di Eni Award, in particolare di quello relativo al Premio Giovane Ricercatore dell’Anno.

Il Premio Debutto nella Ricerca delle scorse edizioni è stato sostituito dal Premio Giovane Ricercatore dell’Anno e anticiparle che a breve cominceremo a pubblicizzarlo nelle università italiane sotto questo nuovo nome.

Nonostante i temi siano stati ridefiniti, la finalità del Premio e le modalità di presentazione delle candidature restano simili al passato. Anche quest’anno infatti il Premio è indirizzato ai dottori di ricerca che abbiano conseguito il titolo in un ateneo italiano e che siano di età non superiore ai 30 anni (per l’edizione corrente, devono dunque essere *nati *nel *1986* o negli anni seguenti). Le loro *tesi di dottorato* devono inoltre essere state discusse nel corso del *2015* o del *2016*.

In coerenza con la ridefinizione delle sezioni principali di Eni Award, il Premio Giovane Ricercatore dell’Anno è dedicato a tematiche relative alla decarbonizzazione e transizione energetica, alla ricerca di nuove frontiere dell’energia e a soluzioni ambientali avanzate.

Per scoprire le novità introdotte quest’anno, le segnalo che il bando relativo all’edizione 2017 è disponibile al seguente indirizzo:

https://www.eni.com/enipedia/it_IT/modello-di-business/premi-e-riconoscimenti/bando-eni-award-2017.page

La scadenza per la *registrazione* dell’account, necessario alla presentazione della candidatura, è fissata per *venerdì 11 novembre 2016* entro e non oltre le ore 17.00 CET, mentre il processo di candidatura potrà essere *concluso* durante le due settimane successive (non oltre *venerdì 25 novembre 2016 alle ore 17.00* CET).

Incontro di Orientamento per gli studenti del secondo anno del Corso di Laurea IAT

Gentili studenti,

Assieme al Coordinatore del CS IAT (Prof. Cernuschi) abbiamo programmato per il giorno

LUNEDI’ 6 giugno 2016 alle ore h 11.30
presso la Sala Conferenze del DEIB

(Ed. 20, piano terreno, ingresso laterale dirimpetto a quello del Campo Sportivo Giuriati)

un incontro di orientamento verso il terzo anno e le Lauree Magistrali per gli studenti del secondo anno di Laurea di Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio.

cordialmente

Stefano Cernuschi e Renato Casagrandi

Career Day: 10 maggio dalle 9.30 alle 17.30 in Bovisa, edificio BL27

Gentili studenti e laureati PoliMI,

il prossimo 10 maggio in Bovisa presso l’edificio BL27 si tiene l’annuale appuntamento del Career Day, la fiera del lavoro dedicata esclusivamente a studenti e laureati del Politecnico di Milano (inclusi candidati PhD e studenti di Master). Ospiteremo ben 111 aziende appartenenti a 25 settori produttivi diversi. Ci sarà un’area stand aperta dalle 9:30 alle 17:30 oltre a 21 presentazioni aziendali. Qui trovate tutte Le informazioni sull’evento e l’elenco delle aziende che saranno presenti e’ disponibile sul sito del CAREER DAY.

Inoltre, per la prima volta quest’anno, nei giorni precedenti il Career Day e in particolare nei giorni 4, 5 e 6 maggio, il personale del Career Service sarà in tour nei campus milanesi del Poli per incontrare gli studenti e fornire loro specifici consigli di orientamento professionale. Aiuteremo gli studenti a preparare il loro primo CV, spiegheremo loro tutto ciò che c’è da sapere sui tirocini e parleremo di futuro lavorativo per stimolare la loro consapevolezza sui temi delle scelte di carriera.

Gli studenti potranno riconoscerci grazie ai banchetti gialli che saranno posizionati in luoghi di passaggio nei campus di Bovisa, Leonardo e Candiani (ex Durando).

Sono disponibili maggiori informazioni sul sito: CAREER SERVICE TOUR

Buona partecipazione

Lo Staff del Career Service

La COP21 e l’Accordo di Parigi

LA COP21 e l’ACCORDO DI PARIGI

Mercoledì 16 dicembre 2015, dalle 8.45 alle 10.15 in aula N11

COP21Stefano Caserini (http://www.climalteranti.it) nell’ambito di una lezione del proprio corso di Mitigazione dei Cambiamenti Climatici sviluppera’ un breve resoconto della COP21, con analisi dello storico “Accordo di Parigi” siglato il 12 dicembre 2015

Il testo dell’Accordo preceduto dalla decisione della COP21 è disponibile all’indirizzo seguente: http://unfccc.int/resource/docs/2015/cop21/eng/l09r01.pdf

Alcune valide e sintetiche analisi suggerite dal relatore sono le seguenti:

Mapathon@Polimi: contribuisci a creare la mappa libera del mondo con OpenStreetMap

Il laboratorio di ricerca interdipartimentale GEOlab (Geomatics and Earth Observation) del Politecnico di Milano, in co-organizzazione con la Scuola di Ingegneria Civile Ambientale e Territoriale, ospiterà il prossimo

Giovedì 19 novembre 2015, alle ore 14.15
in Aula S.0.2 del Politecnico di Milano (sede di Leonardo)

un mapathon su OpenStreetMap (OSM).

Per iscriversi, compilare la seguente richiesta

Di cosa si tratta?

Il mapathon è organizzato nell’ambito della OpenStreetMap Geography Awareness Week (http://osmgeoweek.org), il cui scopo è il raggiungimento di 100 mapathon in tutto il mondo per celebrare la geografia e creare mappe con OpenStreetMap, la mappa libera del mondo che è costantemente creata ed editata da milioni di volontari. Durante il mapathon lo staff del laboratorio GEO introdurrà il progetto OpenStreetMap e mostrerà ai partecipanti come muovere i primi passi nel contribuirvi. Saranno considerate in particolare le aree geografiche e le azioni di mappatura proposte dall’Humanitarian OpenStreetMap Team (HOT, http://hotosm.org) ed il progetto Missing Maps (http://www.missingmaps.org), il cui scopo è quello di assistere – tramite la creazione di mappe mediante crowdsourcing – le popolazioni colpite da disastri naturali e/o situate in aree dove non esiste cartografia.

Due membri eminenti di HOT interverranno via Skype durante il mapathon:
2:30-2:45 pm – Tyler Radford (HOT’s Executive Director): Introduzione alla OSM GeoWeek e alle attività di HOT
2:45-3:00 pm – Cristiano Giovando (HOT’s Technical project manager): L’azione di mapping di oggi

NOTA: per partecipare attivamente all’iniziativa di mappatura è necessario portare con sè il proprio laptop.

Open Day 2015

Open Day: 28 marzo 2015

L’Open Day del Politecnico di Milano, dedicato agli studenti delle scuole superiori, si svolgerà sabato 28 marzo, presso il Campus di Milano Città Studi (piazza Leonardo da Vinci, 32).

Dalle 8.30 alle 16, potrai assistere alle presentazioni dei corsi di studio e dei test di ammissione, parlare con i docenti e con i nostri studenti e toccare con mano il mondo Politecnico, visitando gli spazi mostra.

 

Guarda il programma